La trasformazione del mercato discografico, dal vinile al supporto digitale, ha reso difficile mantenere sul mercato molti titoli del repertorio dei cantautori anni Settanta. G.G.Monti, che ancora vanta amici e appassionati che vorrebbero riascoltare le sue prime tracce, ha deciso di metterne a disposizione alcune, compatibilmente con le restrizioni legate ai vecchi contratti allora firmati. In questa sezione del sito saranno inseriti, a rotazione, alcuni dei brani più significativi di quel periodo.

Ho visto un re

Superlega

Storia di periferia

Primavera Jaja

La mia razza