La Belle Équipe

LA BELLE ÉQUIPE (2014)
viaggio nella canzone d’autore francese
con Andrea Mirò, Giangilberto Monti, Alberto Patrucco
collaborazione musicale Daniele Caldarini
regia radiofonica Giangilberto Monti
una produzione di Francesca Giorzi per la Rete Due della Radio Svizzera Italiana
presa di suono Gabriele Kamm

Una cantautrice, uno chansonnier e un comico per cantare e raccontare alcune tra le più belle e significative canzoni francesi, oggi inspiegabilmente trascurate. Da Charles Trénet e Georges Brassens, a Édith Piaf e Juliette Gréco, fino a Boris Vian, Léo Ferrè, Jacques Brel e Serge Gainsbourg. Questa versione radiofonica è ispirata allo spettacolo teatrale andato in scena in Italia nel novembre 2011 con la regia di Vito Molinari. Patrucco da anni traduce il repertorio di Georges Brassens e nei suoi spettacoli li alterna spesso a suoi monologhi satirici, Giangilberto Monti è un esperto della chanson française, ha adattato in italiano le più belle canzoni di Boris Vian ed è il primo in Italia ad aver tradotto brani di Serge Gainsbourg, Andrea Mirò ha interpretato brani di Édith Piaf e Yves Montand nei suoi dischi e concerti.

In questo radioracconto musicale della durata di un’ora circa, i brani selezionati vengono reinterpretati secondo i gusti e le vocalità di ognuno. Un repertorio, ricco di provocazioni poetiche, sottili ironie e invenzioni musicali, che di fatto sono anche le radici del migliore cantautorato europeo. Registrato dal vivo  negli studi di Lugano nel marzo 2014, La Belle Équipe è stato spesso replicato da Rete Due, sia nel montaggio a puntate, sia nella sua versione integrale.